“LIMONE ALTA”

Una presenza incongrua, non terminata, da cui scaturisce una proposta inedita.

La ricerca delle possibili combinazioni tra il vivere pubblico e privato, degli interni e degli esterni assume una valenza particolare nella prefigurazione della complessità dei luoghi dell’abitare per LIMONE ALTA, esplorando configurazioni ed accostamenti inediti, ospitando modi di abitare originali.

L’ex palaghiaccio, persa la sua ragion d’essere, offre le dimensioni del suo spazio per un radicale cambio di funzione: ci si propone dunque di costruire dentro, sopraelevare, costruire sotto, interpretando le altezze e le dimensioni della sua griglia strutturale.

Gli elementi che compongono LIMONE ALTA sono pensati come paesaggi complessi, considerandone il valore ambientale, attraverso la scelta di materiali e forme che vadano a stabilire un dialogo con il contesto: varietà ed unità, libertà nel particolare e coerenza dell’insieme convivono dialetticamente.

La nuova area residenziale

Aggredire la povertà semantica dell’esistente con nuovi inserimenti, cercando una coerenza complessiva, ma esplorando nuove possibili convivenze.

Vista notturna dall’alto dell’intero complesso

Il terreno infine non è trattato come semplice sostegno, ma diventa materiale da costruzione, per proteggere, separare, unire ed innalzare il nuovo centro con quello storico più a valle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...